Coppa Italia Wushu 2012

Ancora una volta l’ASCAM di Tremestieri Etneo, guidata dal maestro Francesco Spampinato è riuscita a far valere il prestigio che da anni circonda il suo nome.
Teatro d’esibizione, il Palacireale, sede della Coppa Italia 2012 e unico luogo in Sicilia e in Italia ad aver ospitato un corso di perfezionamento e apprendimento del Taijiquan e del terzo set di forme codificate Chanquan.
Nella competizione i giovani atleti del maestro Spampinato sono riusciti a posizionarsi ai primi posti del podio in quasi tutte le categorie. Giuseppe Fisichella, giovanissimo atleta, inizia a distinguersi in uno degli sport da combattimento più antichi, il Sanda (Boxe Cinese) conquistando la medaglia d’oro, Francesco Cosentino (medaglia d’oro) ancora una volta si conferma campione nelle forme tradizionali Shaolin, non mancano neanche le vittorie dei più piccoli che guadagnano moltissime altre medaglie dimostrando come la palestra Etnea capitanata dal maestro Spampinato, con i suoi insegnamenti prima di vita e poi atletici, non smette mai di formare giovani campioni.ecco i nomi dei giovani atleti etnei: Garozzo Gaudio, Occipide Riccardo, Rapisarda Aurora, Rapisarda Angelo, Rizzotto Sergio, Platania Daniele, Priulla Giovanni, Longo Ludovica, Platania Valerio, Litrico Giulia, Litrico Lorenzo, Marrara Michal, Trovato Gianluca, Bosco Giuliano, Platania Davide, Sortino Pietro, Sortino Agata, Sorbello Luca, Platania Simone, Bertolone Biagio.
Il corso di aggiornamento tenuto da tre maestri di fama internazionale, Il Gran Maestro Fu Sheng Yuan (8° Duan della Chinese Wushu Association e uno dei diretti discendenti della famiglia Yang di Taijiquan), il maestro Fu Qing Quan ( 7° duan della Chinese Wushu Association e figlio di Fu Shen Yuan ) e Il maestro Li Yingkui (considerato fra i più talentuosi allenatori cinesi del momento e realizzatore delle terze forme codificate Wushu Chanquan), ha dato modo ai ragazzi, soprattutto con quest’ultimo, di ampliare e perfezionare la conoscenza del Wushu, arte marziale che si avvia giorno dopo giorno ad entrare nelle file degli sport olimpici. Hanno preso parte al corso gli atleti Noemi Franco, Enzo Sapienza, Giuseppe Sapienza, Giuseppe Coppolino, atleti di punta del Team ASCAM che hanno messo in luce agli occhi del maestro Li Yingkui aspetti tipicamente siciliani, la forza d’animo e la voglia di migliorarsi.

In concomitanza al corso i due atleti Giuseppe Sapienza e Francesco Cosentino superano l’esame per il conferimento del 1° Duan.e nella pedana Sanda si ringrazia della sua preziosa disponibilita l’arbitro De Luca Federico, ed infine un grazie al Presidente dell’ASD ASCAM Salvatore Spampinato.