E’ già al suo quinto anno di attività sportiva agonistica,Amantia Rosario,un giovane atleta che ha svolto in tutto questo tempo un duro lavoro di allenamento,con l’obbiettivo di arrivare in alto in questa sua passione.

Questo atleta,le cui specialità sono: lancia, spada e nan quan, è arrivato ai suoi tredici anni perseguendo così ottimi risultati,che si sono concretizzati prima nelle diverse competizioni regionali e nazionali,e poi nei Campionati Europei Giovanili 2007 svoltisi a Varsavia,in Polonia,dove ha ottenuto grosse soddisfazioni per sè e per tutta l’ASCAM,classificandosi secondo nella categoria lancia,e quarto nella spada e mani nude. Il maestro Francesco Spampinato è orgoglioso di poter vedere un proprio atleta, che in uno sport così umile riesce a trasmettere il rispetto e l’umiltà che sono le basi solide di questa disciplina.